../_images/logo_gdal.png ../_images/OSGeo_project.png

GDAL/OGR

A proposito di

Geospatial Data Abstraction Library (GDAL/OGR) fornisce strumenti per linea di comando per convertire e processare una vasta gamma di formati geospaziali di dati raster e vettoriali.

Gli strumenti sono basati su una libreria C++, multipiattaforma, accessibile attraverso numerosi linguaggi di programmazione. Come libreria, offre un’unico modello astratto dei dati per le applicazione che la richiamano per tutti i formati supportati.

GDAL/OGR è la libreria più comunemente usata per l’accesso ai dati geospaziali. Fornisce il motore primario di accesso ai dati per molte applicazioni includendo MapServer, GRASS, QGIS, and OpenEV. È anche utilizzata da pacchetti come OSSIM, Cadcorp SIS, FME, Google Earth, VTP, Thuban, ILWIS, MapGuide e ArcGIS.

gdal screenshot

Caratteristiche principali

  • Strumenti da linea di comando per conversione dei dati, riproiezione di immagini, creazione di subset, e diversi e altri comuni tasks

  • Accesso ai dati raster altamente efficiente, approfittando dei tiling e overviews

  • Supporto per grandi file - più larghi di 4GB

  • Accesso alla libreria da Python, Java, C#, Ruby, VB6 and Perl

  • Motore per il sistema di coordinate costruito su PROJ.4 e sulle descrizioni del sistema di coordinate OGC Well Known Text

Standard implementati

Il modello dati vettoriale OGR è compatibile con le specifiche OGC Simple Features.

Dettagli

Sito web: https://gdal.org/

Licenza: Licenza Open Source sullo stile di X/MIT

Versione Software: 3.2.1

Piattaforme Supportate: Windows, Linux, Mac

Interfacce API: C, C++, Python, Java, C#, Ruby, VB6 and Perl

Supporto: https://lists.osgeo.org/mailman/listinfo/gdal-dev, https://www.osgeo.org/service-providers/